Firmato nuovo Memorandum d’intesa con ZTE Italia

 

Sabato 4 Agosto alle ore 11 a Palazzo Begni, il Segretario di Stato alle Telecomunicazioni della Repubblica di San Marino Andrea Zafferani e l’amministratore delegato di ZTE Italia e Presidente dell’Europa Occidentale, Hu Kun, hanno firmato un nuovo Memorandum d’intesa per:

  • confermare il comune impegno allo sviluppo di tutte le infrastrutture di telecomunicazioni ad alta tecnologia necessarie per ottimizzare e ampliare i servizi offerti nel territorio della Repubblica di San Marino,
  • avviare investimenti in Repubblica da parte di ZTE nel campo dell’innovazione tecnologica – anche in via sperimentale – in collaborazione con San Marino Innovation
  • sviluppare una cooperazione in vista della partecipazione della Repubblica di San Marino ad EXPO 2020.

Si è dato ufficialmente il via alla collaborazione tra lo stato di San Marino e uno dei più importanti player mondiali nel settore delle Telecomunicazioni: collaborazione che – come concordato – si concretizzerà in tempi brevi in azioni concrete ed effettive.

ZTE, fornitore di sistemi avanzati di telecomunicazioni, dispositivi mobili e soluzioni tecnologiche professionali per consumatori, carrier, imprese e settore pubblico, è impegnata nell’offerta ai clienti di innovazioni integrate e complete in grado di portare eccellenza e valore nel quadro della convergenza tra i settori delle telecomunicazioni e delle tecnologie informatiche.

 

 

La base di partenza dell’accordo è l’implementazione di una rete nazionale mobile di proprietà pubblica nonché lo sviluppo della fibra ottica sul territorio sammarinese, ma la partnership potrà essere estesa a progetti che spaziano dalla realizzazione di un Centro Operativo ZTE alla tecnologia e ai servizi per il Data Center e la Smart City. Importante anche l’impegno di ZTE a realizzare un Centro di Formazione di tecnici ed operatori del settore delle telecomunicazioni ed un laboratorio sulle tecnologie più avanzate in materia.

Il Segretario di Stato Zafferani, ricorda che con questa partnership “Si sono aperte prospettive di investimento, sviluppo e ricerca in collaborazione con San Marino Innovation, una collaborazione in relazione alla partecipazione della Repubblica di San Marino ad Expo 2020 Dubai, ottime opportunità di lavoro e sviluppo nell’interesse della crescita della Repubblica di San Marino e dunque dovremo essere bravi e decisi nel coglierle con rapidità”