Nuovo arresto per la Guardia di Rocca

Gli agenti hanno beccato un riminese su cui pendeva un mandato d'arresto dall'ottobre 2016.

Nuovo arresto in pochi giorni per la Guardia di Rocca.

Anche questa volta gli uomini del comandante Ceccoli hanno sorpreso in territorio una persona con a carico un mandato d’arresto insoluto.

Nel dettaglio, fanno sapere dal distaccamento di Dogana, le guardie hanno fermato ieri nell’area di Dogana, il quarantasettenne riminese S.A.. Le verifiche degli agenti hanno portato alla luce come sull’uomo pendesse un decreto di mandato d’arresto emesso dall’Autorità Giudiziaria nell’ottobre 2016. 

A quel punto, come già avvenuto nei giorni scorsi, l’uomo è stato immediatamente tradotto presso gli Uffici del Reparto per l’espletamento degli atti ed essendo l’entità della condanna estinguibile attraverso il pagamento di una pena pecuniaria, egli ha preferito oblare il dovuto anziché finire in carcere. A quel punto è stato rilasciato.