Banco Farmaceutico: raccolta record per San Marino

Sabato scorso raccolte grazie alle donazioni oltre 1.300 confezioni di farmaci, con un incremento di 174 confezioni rispetto al 2017. Le tre farmacie del Titano sono nelle prime venti tra le 3.850 aderenti al progetto in tutta Italia per numero di donazioni. Serravalle 5° assoluta con 529 confezioni

Il risultato della raccolta di farmaci da donare ai più bisognosi durante la giornata del Banco Farmaceutico è stato superiore a quello dello scorso anno.

 

Lo rende noto l’ISS in una nota in cui spiega che in totale sabato 10 febbraio sul territorio di San Marino sono state raccolte grazie alle donazioni oltre 1.300 confezioni di farmaci, con un incremento di 174 confezioni rispetto al 2017.

 

Nelle tre farmacie aderenti (Borgo Maggiore, Serravalle e Cailungo), grazie al supporto di 3 farmacisti responsabili e 55 volontari sono stati raccolti nel dettaglio 1.174 confezioni, suddivisi in  529 confezioni a Serravalle (che nella classifica nazionale italiana è risultata la quinta farmacia per numero di donazioni tra le circa 3.850 aderenti all’iniziativa); 327 confezioni a Cailungo (sedicesima nella classifica italiana) e 318 confezioni a Borgo Maggiore (diciottesima). A questi già importanti numeri vanno aggiunte anche le 136 confezioni donate dall’azienda Farmaceutici Morri di San Marino.

 

I risultati del Banco Farmaceutico 2018 a San Marino, superando quanto raccolto nel 2017, oltre a determinarne l’anno record con un trend in crescita costante negli anni, dimostrano e confermano la generosità dei sammarinesi e l’attenzione delle Istituzioni e delle strutture sanitarie dell’ISS.

 

Dagli organizzatori e volontari i ringraziamenti a tutti coloro che hanno collaborato e contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa