Campionato: Tre Penne e La Fiorita ai play-off

Le squadre di Città e Montegiardino festeggiano l’aritmetica certezza di partecipazione ai play-off con tre turni d’anticipo grazie alle vittorie su Faetano e Juvenes/Dogana

[Comunicato stampa]

La doppietta di Matteo Valli – subentrato dalla panchina per sbloccare e risolvere l’impasse in cui era incappato il suo Tre Penne contro il Faetano – regala ai vicecampioni di San Marino qualche ora al vertice del Girone A, a lungo presidiato in solitaria e sfuggito loro in coabitazione qualche giorno fa appena. Comanda La Fiorita, che ha chiuso i battenti della 20° giornata di Campionato Sammarinese 2017/2018 nel posticipo delle 18:30 contro la Juvenes/Dogana.

Restando sul Tre Penne, la squadra di Bizzotto – grazie al successo per 2-0 sul Faetano – può festeggiare l’aritmetica certezza di partecipazione ai play-off con tre turni d’anticipo. Possibile in quanto la distanza che separa i biancoazzurri dalla quarta forza del Girone A (la Juvenes/Dogana) risulta incolmabile nelle restanti tre partite di regular season. Non solo: anche l’ipotesi di spareggio è definitivamente scartata, in quanto la forbice di 14 punti non potrebbe ridursi fino ai necessari 4 (o meno). Insomma, per il Tre Penne – ora anche formalmente – l’unico pensiero, di qui alla fine, sarà quello di tentare di mettere in cassaforte anche il primato nel raggruppamento di appartenenza. Obiettivo tutt’altro che semplice da raggiungere, in quanto La Fiorita si sta confermando in grande forma: il successo di misura sulla Juvenes/Dogana – firmato Marco Gasperoni – schiude le porte della post season anche ai gialloblu di Montegiardino, oggi primi della classe in virtù degli scontri diretti a favore nei confronti del Tre Penne (sempre battuto in campionato).

La domenica del Girone A – anche per il risultato maturato nel posticipo – sorride al Domagnano, che nella sfida tra Pennarossa e Cosmos vede fiaccata la risalita dei gialloverdi dal Pennarossa e contestualmente raddoppia il vantaggio nei confronti della Juvenes/Dogana. Gli uomini di Sperindio, sotto 2-0 dopo mezz’ora per effetto della doppietta di Lorenzo Dormi nell’arco di 7 minuti, si sono resi protagonisti si una clamorosa rimonta – avviata da Nicola Ciacci in chiusura di frazione. Dagli spogliatoi si è rientrati sul punteggio di 2-1, un parziale che non ha superato l’ora di gioco: al 58’ è infatti arrivato il pareggio di Sosa, prima che il capitano biancorosso – una volta ancora – possa completare la rimonta griffando l’incredibile 3-2 che permette al Pennarossa di mantenere ancora integre, seppur ridotte al lumicino, speranze di post season. Il club di Chiesanuova, che ha agganciato i rivali di oggi, sconta 8 punti di ritardo dal terzo posto occupato dal Domagnano: l’obiettivo ragionevolmente perseguibile – a 270’ dal termine della regular season – è quello di limare 4 punti per poter pensare di disputare lo spareggio play-off proprio col Domagnano.

I giallorossi di Campo bissano il successo ottenuto ai danni del Faetano martedì scorso, sbloccando l’incontro col San Giovanni grazie a Paolo Rossi. Il raddoppio – stavolta ad opera di Nicolò Ferrari – arriva al 55’, prima che nel finale si scateni Enea Jaupi. Il numero nove del Domagnano firma la doppietta che – alternata dai centri di Andrea Moroni e Bettini – fissa il risultato finale di 4-2 in favore dell’attuale terza forza del Girone A di Campionato Sammarinese.

Questo il quadro al termine della 20esima giornata di Campionato Sammarinese 2017/2018:

Ecco invece di tabellini.

SAN GIOVANNI [4-4-2]

S. Maurizi; Zanotti, Pasquali, Mussoni, Zafferani; Grilli, Caforio, Casadei (dal 65’ F. Maurizi), Tellinai; Moroni, Bettini

A disposizione: Taddei, Bollini, Stilli, Giardi Acquarelli

Allenatore: Ivo Crescentini

DOMAGNANO [4-3-3]

Francioni; An. Faetanini, Pratelli, Valentini, Ferrari; Burioni, Rossi, Buldrini; Jaupi (dall’86’ G. Righi), Vicini (dal 70’ Al. Faetanini), L. Ceccaroli (dal 64’ Buscarini)

Allenatore: Massimo Campo

Arbitro: Scarpino – Assistenti: Guidi e Baruti

Marcatori: 28’ Rossi, 55’ Ferrari, 83’, 87’ Jaupi, 85’ Moroni, 90’ Bettini

Ammoniti: Tellinai, Grilli


TRE PENNE [4-3-3]

Migani; Battistini, Cesarini, Fraternali, Merendino; Calzolari (dal 70’ Valli), Gasperoni, Gai; Simoncelli (dal 61’ Succi); Paganelli (dall’83’ Santini), Marigliano

A disposizione: Macaluso, Zafferani

Allenatore: Luigi Bizzottto

FAETANO [4-4-2]

Sbrighi; Vagnetti, Colonna, Fonte, Tubrea; Ugolini (dal 47’ Rinaldi, dall’86’ Lotti), Raggini, Giardi, Tomassoni; Friguglietti, Pasculli (dal 44’ De Luca)

A disposizione: Guidi, Cupi, Golfi, Giunchi

Allenatore: Alessandro Fabbri

Arbitro: Zani

Assistenti: Tuttifrutti e Nuzzo

Marcatori: 81’, 90’+1 Valli

Ammoniti: Rinaldi, Gai, Paganelli


PENNAROSSA [4-4-2]

Ugolini; Righi, Fratta, Albani (dal 49’ Boschi), Giannoni; Sosa, Maccagno, Colonna (dal 62’ Colagiovanni), Grigore (dal 75’ N. Mariotti); Ciacci, Zandoli

A disposizione: Giuliani, Capozzi, Podeschi, Guidi

Allenatore: Floriano Sperindio

COSMOS [4-4-2]

Gregori; Cavalli, Zaghini, Grassi, Baschetti; Morri, Sanchini (dal 65’ Molinari), Zonzini, Neri; Dormi, G. Mariotti (dal 72’ Negri)

A disposizione: Casali, Giulianelli, Pari, Protti

Allenatore: Sereno Uraldi

Arbitro: Avoni

Assistenti: Gallo e Bisceglia

Marcatori: 24’, 31 Dormi, 44’, 73’ Ciacci, 58’ Sosa

Ammoniti: Maccagno, Righi, Zaghini

 

 

Federazione sammarinese giuoco calcio