Il cinema Turismo di Città sarà assegnato all’Università

L'annuncio è stato dato dal segretario alla Cultura Marco Podeschi durante il dibattito sull'istanza d'Arengo in merito.

L'anfiteatro del Cinema Turismo

Il cinema Turismo di San Marino Città sarà riqualificato affidandolo all’Università degli Studi di San Marino. L’annuncio è stato dato oggi pomeriggio in Consiglio dal segretario di Stato alla Cultura Marco Podeschi durante il dibattito circa l’istanza d’Arengo numero 18 “Per la riapertura del Cinema Teatro Turismo”. 

Istanza poi approvata all’unanimità con il parere positivo del governo.

 

Nel suo intervento il segretario Podeschi ha sottolineato come l’immobile che ospitava il cinema sia in condizioni fatiscenti. “Va rifatto l’impianto di riscaldamento, va rifatto l’impianto elettrico, serve intervenire sugli infissi e sulla infrastruttura. Allora – ha detto – si è valutato di assegnare la struttura all’Università degli Studi che ha necessità di spazi. Nelle scorse settimane è stato fatto un sopralluogo con il direttore dell’Università, l’Aaslp e il progettista per fare delle valutazioni con gli interventi che si possono fare negli anni”. 

“L’idea – ha aggiunto – è di renderlo nuovamente uno spazio vivo e ridare quello spazio alla collettività, anche all’esterno dell’immobile. Il progetto è molto ambizioso”. 

Podeschi ha quindi evidenziato come sia improponibile riaprirla come sala cinema. “L’evoluzione tecnologica in atto comporta oneri troppo importanti”. Piuttosto si è detto propenso a creare un “laboratorio di idee per gli studenti universitari e riportarlo a centro di socialità”.