Così il Consiglio vincola la vendita degli Npl di Cassa

Dopo le polemiche dei giorni ora scoppia la pace: approvato all'unanimità ieri sera un ordine del giorno.

Il Cda di Cassa di Risparmio dovrà riferire in commissione Finanze eventuali proposte di cessione di crediti non performanti, gli ormai famosi Npl, inoltre la vendita dovrà essere autorizzata dall’assemblea dei soci della banca.

 

Sono queste le disposizioni contenute nell’ordine del giorno approvato ieri sera al termine dei lavori consiliari. Un odg condiviso da tutti i gruppi parlamentari e poi approvato all’unanimità. Ad avanzare due documenti sul tema è stato il Pdcs che poi li ha ritirati vista la condivisione sul nuovo testo.

 

Dunque dopo le polemiche dei giorni scorsi, con le risposte di segreteria Finanze e Cassa stessa, la cessione degli Npl della banca di Stato ha compattato il Consiglio.

 

Ecco di seguito il testo dell’odg approvato.

L’ordine del giorno approvato all’unanimità