Il Faetano Calcio, suo il trofeo memorial Guido Della Valle

Il campionato sammarinese è alle porte e per il Faetano Calcio l’avvio è più caldo che mai. Sabato 22 settembre infatti i ragazzi di mister Alessandro Fabbri affronteranno La Fiorita, squadra fresca vincitrice della Supercoppa sammarinese.

 


In queste settimane i ragazzi si sono allenati molto forte per arrivare pronti a raggiungere l’obiettivo che la società ha dato loro per questa stagione sportiva: essere tra le squadre al vertice. Fin dai primi di agosto i tecnici hanno fatto crescere gli atleti non solo dal punto di vista fisico ma anche come gruppo.
Buone sono state le indicazioni che sono arrivate dalle amichevoli estive.

 

La squadra del Faetano Calcio

 

 

Su tutte il 2° trofeo memorial Guido Della Valle, intitolato all’indimenticato dirigente gialloblù scomparso prematuramente il 31 gennaio 2016, a cui hanno preso parte l’8 settembre anche il Mulazzano e il Tre Penne. Il Faetano ha messo in luce una buona condizione fisica e tecnica e, con due nette vittorie, si è aggiudicato il trofeo onorando al meglio la memoria di Guido. La sfida con il Mulazzano è stata vinta per 3 a 0, con una doppietta di Fedeli e un goal di Friguglietti. Porta le stesse firme anche la vittoria per 2 a 0 con il Tre Penne.

 

Il trofeo Guido Della Valle

 

Soddisfatto e ottimista mister Fabbri: “I ragazzi hanno fatto un’ottima preparazione, impegnandosi tanto. Oltre al punto di vista prettamente tecnico e atletico sono contento perché quest’anno abbiamo un gruppo molto affiatato, e questo è un aspetto fondamentale per me”.

 

La squadra del Faetano riceve il trofeo

 

Sull’esordio contro la Fiorita il tecnico non si scompone: “Sappiamo che resta una delle squadre da battere anche in questa stagione, come dimostra la vittoria della Supercoppa. Per quanto ci riguarda vogliamo partire subito bene, ma al di là del risultato voglio che i ragazzi facciano una bella partita”.