Ecco gli studenti delle scuole medie di San Marino più appassionati alla lettura – FOTO

Distribuiti gli attestati della quinta edizione del concorso “Studente appassionato alla lettura”, organizzato dalle Biblioteche della Scuola Media di Fonte dell’Ovo e di Serravalle

 

Mercoledì 6 giugno 2018 si sono svolte le premiazioni della quinta edizione del concorso “Studente appassionato alla lettura”, organizzato dalle Biblioteche della Scuola Media di Fonte dell’Ovo e di Serravalle.

 


Come ogni anno, da settembre a fine maggio, tutti gli alunni, al momento della restituzione dei libri presi in prestito, hanno espresso, tramite una recensione redatta alle postazioni digitali (dove hanno anche compilato un questionario di gradimento), un commento, che è stato accuratamente letto e valutato dagli insegnanti distaccati Raffaella Ciacci e Michele Ghiotti per Fonte dell’Ovo e Paola Guidi per Serravalle.

 

Le recensioni più significative, cioè quelle che hanno dimostrato una lettura, una comprensione e una riflessione sui contenuti più profonde, sono state selezionate e pubblicate, di settimana in settimana, nella bacheca della Biblioteca, a disposizione di ogni alunno come stimolo nella scelta delle letture.

Molti dei commenti si sono distinti per acume e originalità, a riprova dell’impronta che la lettura ha lasciato nei ragazzi.


Un ulteriore strumento per guidare e incoraggiare la lettura è venuto dal sistema informatico di indagine e orientamento sui principali generi scelti elaborato da Antonio Rendine, che ha fornito dati utili per comprendere i gusti degli alunni e orientare i futuri acquisti.

 

 

 

FONTE DELL’OVO
Per la sede di Fonte dell’Ovo sono stati oltre 600 gli alunni che hanno letto più di 3000 libri nel corso dell’anno.

 


I generi più apprezzati sono, ovviamente, quelli che garantiscono “emozioni forti”: il giallo/horror e l’avventura/fantasy” (entrambi contano oltre 800 volumi dati in prestito). Seguono i romanzi di tema adolescenziale o di formazione (oltre 600). Al terzo posto si classificano (con circa 150 volumi) i saggi di tecnica e tecnologica e la fantascienza; al quarto, quasi a pari merito (circa 100), favole/fiabe e sport/tempo libero. Infine si attestano sui 50 volumi i testi in lingua (francese e inglese), i romanzi di argomento naturalistico e i fumetti.

 


Tra i libri più letti regna, incontrastata, la celeberrima e spassosissima collana “Diario di una schiappa di J. Kinney, che racconta le sfortunate vicissitudini dello studente delle scuole medie Greg Heffley.

Grande successo anche per la serie di R.J. Palacio “Wonder“, recentemente trasposta al cinema e incentrata sulle avventure di August “Auggie” Pullman (undicenne con una malformazione craniofacciale che va a scuola per la prima volta) del suo vecchio amico Cristopher, dell’antipatico (almeno inizialmente) Julian e della sveglissima Charlotte.

 

E ora veniamo ai ragazzi premiati.

Il metro di giudizio che ha guidato la scelta della Biblioteca è stato, ovviamente, alle recensioni svolte. Sono stati infatti premiati gli alunni che hanno accumulato più commenti positivi.

 

Classi prime
1° classificata: Maria Lonfernini (1C)
2° classificata: Stella Carigi (1M)
3° classificato: Lorenzo Venturini (1E)

 

Classi seconde
1° classificato: Matteo Valli Casadei (2M)
2° classificata: Alex Sharudo (2I)
3° classificata: Francesca Torsani (2L)

 

Classi terze
1° classificato: Lorenzo Tura (3C)
2° classificata: Agata Stacchini (3G)
3° classificata: Alessia Lettoli (3E)

 

Lettori più voraci
Classi prime: Sofia Fabbri (1D)
Classi seconde: Tommaso Berretti (2I)
Classi terze: Tommaso Giaquinto (3D)

 

I primi classificati sono stati premiati con un Oscar alla lettura, un attestato e un buono di 40 euro spendibile alla Libreria Cosmo. I secondi e i terzi classificati e i lettori più voraci hanno invece ricevuto in dono, oltre al diploma e a una medaglia, un libro appositamente acquistato sulla base della fascia d’età, delle preferenze di genere e dei gusti personali.

 

Tra i consigli di lettura di Maria Lonfernini, appassionata della saga di Harry Potter, ci sono classici quali “Il libro della giungla“, “Peter Pan“, “Canto di Natale” e “Il giornalino di Gian Burrasca“.

Matteo Valli Casadei, che preferisce il genere avventuroso e umoristico e i romanzi storico-sociali, suggerisce le storie di briganti e animali che Gramsci scrisse in carcere per i propri figli (“L’albero del riccio“), “La magica medicina” di Dahl e la ricca antologia “Il giro del mondo in 30 racconti“.

Nelle sue puntuali raccomandazioni Lorenzo Tura spazia da “L’occhio del lupo” di Pennac a “L’ultima canzone di Bilbo” di Tolkien, che segue il celebre hobbit fino ai Porti Grigi, fino all’intramontabile “Il giro del mondo in 80 giorni” di Jules Verne e al recente Rick Riordan, autore, oltre che del ciclo di Percy Jackson, della serie “Magnus Chase e gli dei di Asgard“.

Nicola Giaquinto consiglia invece, fra gli altri, “Se questo è un uomo” di Primo Levi e la biografia di Bach di Du Bouchet.

 

 

 

SERRAVALLE
Per la Sede di Serravalle sono stati oltre 300 gli alunni che hanno letto 1010 libri nel corso dell’anno, suddivisi nei vari generi : 284 diario (in cui prevale la serie “Diario di una schiappa” di J. Kinney), 202 fantasia (la serie di Harry Potter ha ripreso ad interessare la nuova generazione di lettori), 161 formazione, 69 giallo, 60 avventura, 54 memorie, 43 horror, 37 fantascienza, 25 umorismo, ed altri generi.
E ora veniamo ai migliori lettori.

 

 

Migliori lettori


1° classificata: Aurora Ciavatta (3D) quale miglior lettrice e per essersi distinta nella qualità dei commenti prodotti
2° classificata: Nicole Forcellini  (3A) quale miglior lettrice
3° classificato: Andrea Biordi  (1C) quale miglior lettore

 

 

Migliori commenti


Classi prime
1° classificata: Rebecca Gaidella (1E)
2° classificata: Anita Bernardini (1E)
3° classificata: Martina Liverani (1E)

 

Classi seconde
1° classificata: Linda Garnaroli (2F)
2° classificata: Giada Vanzolini (2B)
3° classificata: Giorgia Malagrida (2D)

 

Classi terze
1° classificata: Matilde Emma Forni  (3D)
2° classificata: Alessia Grossi (3D)
3° classificata: Sofia Forti (3D)

 

Classi più appassionate alla lettura
1° classificata: 3D
2° classificata: 2B
3° classificata: 3A
4° classificata: 1C

 

 

Ciavatta Aurora, che si è distinta per il numero di libri letti e la qualità dei commenti, ha ricevuto un piccolo Oscar alla lettura, un attestato e un buono di 40 euro spendibile presso la Libreria Cosmo, ormai partner fisso di questa iniziativa. Tutti gli alunni primi classificati hanno ricevuto, oltre a un attestato di merito (donato a tutti i partecipanti), un buono di 40 euro. Ai secondi e ai terzi sono stati donati 2 libri.

 

Questo premio, che ha avuto calorosa accoglienza e vivo gradimento da tutta la platea di alunni e insegnanti, è per la Scuola Media, una fra le iniziative più importanti per l’alto valore educativo e didattico.

Perché, come scriveva Umberto Eco sull’Espresso del 2 giugno 1991, “chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro”.

 

 

Tutti gli alunni premiati, sia in prima, sia in seconda che in terza
Gli alunni della classe 3D
Gli alunni della classe 3A
Gli alunni della classe 2B
La premiazione della 1C