Lanfranco Ferroni è il nuovo dirigente del Tribunale di San Marino

Il Consiglio giudiziario plenario a maggioranza ha indicato il nominativo, così come previsto. Da quanto emerge, Ferroni in aula ha affermato di voler lavorare per riportare serenità all'interno del Tribunale, ponendosi con terzietà rispetto alle tensioni attuali

Nel tondo il prof. Lanfranco Ferroni

Il Giudice d’appello prof. Lanfranco Ferroni è il nuovo magistrato dirigente del Tribunale della Repubblica di San Marino. 

La nomina è avvenuta oggi pomeriggio all’interno del Consiglio giudiziario plenario convocato per l’occasione.

 

A differenza delle ultime riunioni dell’organo supremo della magistratura sammarinese, questa volta il clima è stato abbastanza sereno.

 

 

Da quanto emerge il nuovo magistrato dirigente in aula ha affermato di voler lavorare per riportare serenità all’interno del Tribunale, ponendosi con terzietà rispetto alle tensioni attuali. 

Dai membri non togati dell’opposizione è stata ribadita la critica alla procedura che ha portato alla sfiducia dell’ex magistrato dirigente e quindi a questo punto. 

Per questo motivo la nomina di Ferroni, anche questa volta, è avvenuta a maggioranza.

 

 

Ferroni sarà formalmente in carica per 5 anni, poiché questo è il lasso temporale previsto dalla legge ma non è sicuro che giunga a fine mandato. Tra circa 6 mesi compirà 68 anni e per lui scatterà la pensione dal ruolo di magistrato anche appare scontata la proroga che il Consiglio giudiziario ha facoltà di concedere in questi casi.