Terza e quarta età: un fenomeno naturale con opportunità per tutti

 

Dove sta andando la popolazione anziana? Presentazione dei dati sammarinesi. Appuntamento alle 20:45 presso sala “Montelupo” di Domagnano, il 25 settembre.

 

La Segreteria di Stato per la Sanità e la Sicurezza Sociale, in collaborazione con l’I.S.S. , ha programmato un primo momento di studio, approfondimento e confronto vasto sulle politiche sociali rivolte agli anziani nella Repubblica di San Marino a seguito dell’Ordine del Giorno approvato dal Consiglio Grande e Generale.

 

Il fine è di offrire al nostro Paese una proposta complessiva rivolta al mondo della terza e quarta età per affrontare le sfide di un oggettivo progressivo invecchiamento della popolazione, trasformando il fenomeno in un’opportunità per tutte le generazioni.

 

Interverranno i servizi che si occupano di Anziani e Invecchiamento a qualsiasi titolo, le Associazioni che operano nel campo e le organizzazioni sindcali come testimonianza di buone prartiche.  La Repubblica di San Marino vanta una popolazione anziana di oltre 6.600 unità. Rispetto alla popolazione totale, gli assistiti dall’I.S.S. con oltre 65 anni rappresentano il 19.5%, un dato che registra una lieve, ma costante crescita.

 

Ma qual è la condizione di salute di questa popolazione? Quali sono le loro necessità e quali saranno gli scenari futuri dovuti al costante incremento e all’invecchiamento generale, anche dal punto di vista dei servizi sanitari e socio sanitari? Domande fondamentali per uno Stato alle quali si cercherà di dare delle risposte il prossimo 25 settembre, infatti, saranno presentati dati e analisi della popolazione anziana.

 

E proprio grazie all’analisi e utilizzo dei dati demografici, assieme ai vari servizi dell’ISS si cercherà di stratificare gli anziani per gradi di fragilità, auto- sufficienza così da individuare i loro bisogni di salute e socio-economici.

 

I dati forniti sono gli elaborati dall’Authority sanitaria in collaborazione con l’Ufficio di Statistica. Saranno inoltre illustrate le attività svolte dai vari servizi sanitari e socio sanitari dell’ISS. Prevista anche la presentazione della funzionalità dei dati per la Protezione civile e l’intervento dei rappresentanti dei sindacati e delle associazioni di volontariato.

 

Al termine delle presentazioni è prevista anche la possibilità di dibattito pubblico alla presenza del Segretario di Stato alla Sanità Franco Santi e del direttore generale dell’ISS Andrea Gualtieri.

Moderatrice della serata la giornalista di RTV Sara Bucci.