Unioni civili a San Marino, la bozza di legge al centro di una serata pubblica

La tavola rotonda si terrà giovedì 15 febbraio alle ore 21:00 presso la Sala Montelupo di Domagnano e vedrà sul palco i promotori della proposta di legge, la Commissione per le Pari Opportunità e i rappresentanti dei partiti politici. A moderare il dibattito il direttore di Sorpresa! Daily News Davide Giardi.

“A San Marino il tema del riconoscimento delle coppie formate da persone dello stesso sesso è uscito dal dimenticatoio politico e civile, creando un dibattito concreto tra popolazione e forze politiche come mai era successo prima”.

A sostenerlo è la Commissione per le Pari Opportunità in una nota, annunciando una serata pubblica sul tema giovedì sera che vedrà protagonista il progetto di legge di iniziativa popolare sul riconoscimento delle unioni civili che comprende sia coppie eterosessuali che omosessuali presentata qualche tempo fa da parte di un numeroso gruppo di cittadini e cittadine sammarinesi.

“Un passo estremamente importante che è stato accolto con favore da tanti sammarinesi” sostiene la Commissione.


“In relazione a questo Progetto di Legge – prosegue la nota – e con riferimento all’ultima raccomandazione ECRI che invita le autorità sammarinesi ad avviare, il prima possibile, il processo di adozione di una normativa che disciplini le unioni omosessuali, la Commissione per le Pari Opportunità desidera proporre a tutte le forze politiche e sociali e ai cittadini un momento di confronto per analizzare insieme le opportunità o i dubbi su questa importante tematica”.

 

La tavola rotonda si terrà giovedì 15 febbraio alle ore 21:00 presso la Sala Montelupo di Domagnano e vedrà sul palco i promotori della proposta di legge, la Commissione per le Pari Opportunità e i rappresentanti dei partiti politici. A moderare il dibattito il direttore di Sorpresa! Daily News Davide Giardi.



 

Qui sotto La locandina dell’evento